Crea sito


I DIECI CIBI CHE RALLENTANO L’INVECCHIAMENTO E TI FANNO STARE BENE

Abbiamo sentito tutti una volta nella vita la frase: ” tratta il tuo corpo come fosse un tempio”. Questo monito ci indica che dobbiamo avere cura di noi stessi, perché dall’aspetto del corpo e dalla sua salute ( quindi il suo buon funzionamento) dipende il nostro equilibrio psicofisico.
L’aspetto nutrizionale ad esempio, cioè ciò che introduciamo nel nostro corpo per nutrirci, è fondamentale per la nostra salute e non si può transigere sulla qualità e la tipologia del cibo che mangiamo. Ciò che ingeriamo si riflette sul nostro fisico e sulla nostra qualità di vita, è inevitabile. Oggi quindi parliamo del cibo che fa bene, alla pelle, al cuore, al corpo e all’anima. Perché stare bene a livello medico, vuol dire stare bene anche a livello psicologico. La salute è bellezza! Ecco in particolare I DIECI CIBI CHE CI RENDONO SANI E BELLI:

Pesce

Tonno, salmone, pesce azzurro e tante altre varietà.. il pesce ci fa bene! Ricco di omega 3 e acidi grassi, che possono essere considerati dei veri e propri alleati per la nostra salute. Riescono ad abbassare il livello del colesterolo, incidono positivamente sul rallentamento dell’invecchiamento, prevengono i tumori e aiutano a combattere l’osteoporosi.

Mandorle

Ricche di VITAMINA E, un cicatrizzante naturale, che aiuta a contrastare l’invecchiamento della pelle rendendola luminosa e compatta. Le loro forti proprietà antiossidanti permettono di agire direttamente sulle rughe che tanto odiate nel riflesso dello specchio! Non dimentichiamo mai che anche la pelle è un organo e come tale va curata!

Kiwi

Un frutto sottovalutato, eppure ha un carico di VITAMINA C da fare invidia agli agrumi stessi! Questa vitamina è indispensabile per il benessere del nostro corpo, agisce persino sulle classiche macchie solari, o quelle dell’invecchiamento ( quelle marroncine per intenderci) le schiarisce sensibilmente e dona un colorito uniforme e senza discromie! Potenzia le nostre difese immunitarie e dona energia in maniera naturale e sana.

Cavolo

Il cavolo, anche lui bistrattato in cucina e spesso messo da parte è ricchissimo di VITAMINA A. Questa vitamina è chiamata anche ” la madre di tutte le vitamine” le sue proprietà sono infinite:
Antiossidante e antinvecchiamento: regola lo sviluppo delle cellule e la rigenerazione dei tessuti. È indicata per numerose patologie cutanee. Mantiene in efficienza la funzionalità visiva e migliora la visione notturna. Stimolante delle difese immunitarie dell’organismo e antinfettiva. Indicata anche per patologie dovute ad alterazioni del sistema immunitario. Protettiva anticancro, grazie all’azione antiossidante e immunostimolante.

Mela

” una mela al giorno toglie il medico di torno”. Diteci un po’, vi suona familiare questo detto?
La mela apporta in media 12mg/100 g di vitamina C, quindi circa il 20% dell’apporto giornaliero raccomandato per un adulto. Il contenuto in vitamina C è al suo massimo quando il frutto è maturo e si concentra essenzialmente nella buccia (25-50% della quantità totale). Attenzione però: il calore e il contatto con l’aria degradano la vitamina C; per conservarla è consigliabile consumare il frutto colto da poco, crudo e con la buccia.
Essa è indicata in caso di gastroenterite, diarrea, calcoli biliari, diete dimagranti; può essere consumata in caso di diabete. A differenza di altri frutti, non favorisce le fermentazioni intestinali.

Patate dolci

La medicina migliore? La patata dolce.
La patata americana viene usata dalle popolazioni giapponesi per curare anemia, ipertensione e diabete da secoli. Non sono superstizioni: la scienza ne conferma gli effetti benefici.
Cioccolata fondente
Chi non ama la cioccolata? Se vi dicessimo che quella fondente fa benissimo, nelle dovute quantità, e che ha un carico di antiossidanti tali da combattere i radicali liberi e l’invecchiamento?!?Mangiatene un quadratino al giorno, magari come spuntino pomeridiano, farà del bene alla vostra pelle, al vostro corpo e allo spirito! La cioccolata infatti, secondo molti studi, consente il rilascio delle endorfine.. Le endorfine, per intenderci, vengono rilasciate dal nostro corpo anche quando siamo innamorati! Non male eh?

Olio d’Oliva

Oltre che strettamente collegato al benessere del nostro cuore e del nostro cervello, grazie ai grassi in esso contenuti, ha un impatto positivo sulla pelle. Le persone che ne fanno buon uso, dicono i dermatologi, invecchiano con meno velocità e hanno meno segni del tempo sul viso, come un tono della pelle migliore!

Pomodoro

È il famoso licopene a donargli quel bel colore rosso, ed è sempre questa sostanza a farci veramente bene! Il licopene, potente antiossidante, è considerato un alimento altamente protettivo per il nostro organismo nei confronti delle malattie degenerative legate ai processi di invecchiamento, inoltre ci protegge da danni genetici e dalle conseguenti malattie. Vitamina C, proprietà digestive, proprietà diuretiche.. Il pomodoro è una vera e propria riserva di salute!

Tè verde

Questa bevanda é magica, un aiuto unico contro l’invecchiamento, studi dermatologici hanno provato che fornisce un grande contributo contro i danni creati dalla luce ultravioletta. Conosciamolo meglio:
Il tè verde (Camelia sinensis) appartiene alla famiglia delle Theaceae. Molto conosciuto per la sua azione antiossidante, è utile per contrastare l’invecchiamento cellulare. I
ricercatori dell’Università di Tohoku, in Giappone, hanno dimostrato che il consumo regolare di tè verde contrasta la perdita delle facoltà cognitive e aiuterebbe a prevenire l’insorgenza del morbo di Parkinson e la sindrome di Alzheimer. Un vero e proprio elisir di giovinezza per il cervello; pare infatti che bere regolarmente tè verde garantisca alle cellule cerebrali freschezza ed efficienza. Non a caso, in Giappone dove, da secoli, il tè verde è un rito, si registrano percentuali assai basse di forme di demenza senile.
Questo in particolare grazie ai flavonoidi, nello specifico delle catechine, in esso contenuti, che contribuiscono a sostenere le funzioni cardiache e concorrono al mantenimento di un buono stato di salute.

Nessuno di questi cibi può funzionare correttamente se non vi è abbinato del sano sport ( basta anche camminare almeno 30 minuti al giorno) e ad una buona idratazione. Bere acqua, amici, è fondamentale.

I dieci cibi del benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.