Crea sito

L’osteoporosi aumenta la fragilità delle ossa rendendole più deboli e più esposte al rischio di fratture in seguito a banali cadute, ecco perchè più avanti con l’età si registrano sempre più fratture a seguito di una caduta anche banale.
Ecco, dunque, alcuni semplici consigli e accorgimenti da adottare sia fuori casa, sia nell’ambiente domestico per ridurre il rischio di caduta.


Quando siamo in ambiente esterno

• Calzare scarpe comode
camminare e fare lunghe passeggiate all’aperto è una buona abitudine. E’ tuttavia, consigliabile indossare scarpe con il tacco basso e con la suola di gomma che consentano un appoggio stabile.

• Controllare vista e udito
E’ fondamentale farsi controllare regolarmente da uno specialista in oftalmologia e otorinolaringoiatria per tenere sempre in allerta i propri riflessi.

• Evitare la fretta
La vita di tutti i giorni costringe a ritmi sostenuti e, spesso, capita di doversi affrettare. E’ tuttavia, più prudente tenere un passo moderato che eviti di incorrere in cadute inaspettate.

• Frequentare ambienti poco affollati
I luoghi di ritrovo frequentati da molte persone possono riservare spiacevoli incidenti. I luoghi ampi e poco affollati, invece, permettono di muoversi con maggiore sicurezza e di avere sotto controllo gli spazi che ci circondano.


Quando siamo in ambiente domestico

• Illuminare opportunamente scale, ingressi e corridoi
Gli ambienti ben illuminati rendono visibile il percorso e anche i piccoli ostacoli, che, in penombra, potrebbero non essere percepiti.

• Accendere le luci quando ci si alza la notte
Spesso, durante la notte, ci si alza dal letto (ad esempio per andare in bagno) senza accendere la luce. E’ fondamentale, invece, una buona illuminazione. Ci si può servire per aiutarsi, di interruttori illuminati in modo da individuare più facilmente i punti luce.

• Tenere liberi e asciutti i pavimenti
Una buona regola è sgombrare le superfici della casa da fili elettrici, sistemandoli in modo tale che siano aderenti alle pareti.
E’ inoltre, buona norma asciugare immediatamente i pavimenti o evitare di camminarci sopra quando sono ancora bagnati.

• Fissare tappeti e moquette
Adagiare i tappeti su speciali reti antisdrucciolo può essere una sicura precauzione. Inoltre, è importante controllare che la moquette aderisca bene a terra per evitare di inciampare nei lembi sollevati.

• Evitare l’impiego di scale per uso domestico quando si è soli
E’ fondamentale farsi aiutare durante lo svolgimento di faccende domestiche che richiedono l’uso di scale (ad esempio quando si tolgono o mettono le tende)

• Rendere sicura la stanza da bagno
E’ consigliabile utilizzare corrimano, che aiutano a sostenersi quando si esce dalla Vasca di bagno o dalla doccia, un sedile di plastica morbida e tappetini antiscivolo.

• Evitare ostacoli e spigoli
E’ fondamentale che le stanze siano il più possibile sgombre da oggetti di grosse dimensioni o opportunamente spigolosi.

Come ridurre il rischio di fratture nell’anziano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.