Crea sito

I nutrienti utili per la prevenzione antitumorale ,essenziali per una buona salute, sono principalmente di origine vegetale e si definiscono fitonutrienti.

I più conosciuti sono: carotenoidi, terpeni, lignani, polifenoli, isoflavoni, antocianine, luteina, e glucosinati. I fitonutrienti svolgono azioni antiossidanti e antinfiammatorie, contribuendo a prevenire molte malattie tra cui il cancro e le disfunzioni cardiache.

Una ricerca del Cancer Research Center di Neherberg (Germania) ha riscontrato che le donne, grazie all’assunzione di lignani nella loro dieta, presentavano il 14% in meno di probabilità di sviluppare il cancro al seno rispetto alle donne che consumavano diete a basso contenuto di lignani.

Studi recenti hanno rivelato la presenza di alte concentrazioni di parabeni nei seni di alcune pazienti affette da carcinoma mammario. I parabeni sono dei conservanti che si possono trovare nei prodotti cosmetici e farmaceutici. Il livello di parabeni riscontrato, nei tessuti del seno, era 1 milione di volte superiore ai livelli normali .

I lignani

Per prevenire tutto cio’ può aiutare una dieta ad alto contenuto di lignani. Queste sostanze contribuiscono a contrastare la presenza di sostanze come i parabeni e vanno a ridurre anche il rischio di cancro ovarico e tumore dell’endometrio.

I lignani sono un tipo di estrogeno vegetale e un antiossidante, liposolubile, che si trova in alte concentrazioni nei semi di lino. Si trovano anche nei semi di sesamo e in piccole quantità nella frutta e verdura, cavoli, broccoli, cereali integrali, noci, carote e soia. I Semi di lino sono un’ottima fonte di lignani, così come di altre sostanze nutritive quali acidi grassi omega-3 e fibre.

Un consumo regolare di semi di lino può portare a una riduzione della lipoproteina a bassa densità (LDL), comunemente conosciuta come colesterolo cattivo. I lignani svolgono inoltre un’importante attività antitumorale contrastando lo sviluppo di diverse forme di cancro: prostata, seno, colon e pelle.

Consigli

Aggiungere alla nostra alimentazione i semi di lino interi, o sotto forma di farina.

Mangiare una piccola quantità giornaliera di semi di sesamo e burro di sesamo, oppure crema di sesamo. Inoltre usare la soia e prodotti di soia.

Inserire nella nostra dieta cavoli e broccoli, ricchi di sulforafano, antiossidanti e protettivi contro il cancro. Come frutta preferire albicocche e fragole, ad alto contenuto di carotenoidi e antiossidanti vegetali.

Alimenti ricchi di nutrienti utili per la prevenzione antitumorale
Tagged on: